gatto in sovrappeso cosa fare

Il tuo gatto è in sovrappeso?

Prima di consigliarti su come comportarti, lascia che ti dica una cosa importante:

Non è colpa tua!

Lo so, magari avrai pensato che gli hai dato troppo cibo. Lui era sempre affamato e tu non hai saputo dirgli di no… forse dovevi essere più rigido e negargli altro cibo…

Non è così, non dipende da te!

Il gatto non dovrebbe essere sempre affamato!

Perché il tuo gatto ha sempre fame

Questo succede perché la maggior parte delle crocchette che trovi in commercio contiene due elementi che impediscono al tuo gatto di sentirsi sazio.

1) GLI STIMOLANTI DELL’APPETITO

Il primo elemento sono gli stimolanti dell’appetito. Si trovano soprattutto nei cibi economici e servono a convincere il gatto a mangiarli. Di suo non li mangerebbe perché pieni di ingredienti come cereali, legumi e carni di scarsa qualità che non sono adatti a lui.

Gli stimolanti interferiscono con il suo normale appetito e quindi lo portano ad avere sempre voglia di mangiare e di conseguenza a ingrassare.

Ti è mai capitato di vedere il tuo gatto ingozzarsi di cibo, che sembra non capire più nulla? Ecco, questo è l’effetto degli stimolanti dell’appetito.

Lo so che è bello vedere il proprio gatto mangiare con gusto e apprezzare il cibo che gli dai, ma questo deve succedere in modo naturale. Non grazie alle sostanze aggiunte per ingannare il suo palato!

2) I CEREALI

Il secondo elemento sono i cereali. La maggior parte di questi contiene delle sostanze chiamate esorfine.

Le esorfine hanno un effetto di piacere simile a quello delle droghe.

Ti sei mai chiesto perché è molto più facile rinunciare a una bistecca che a un piatto di pasta, una fetta di torta o un trancio di pizza?

Bene, lo stesso effetto lo hanno anche sugli animali: il loro meccanismo fame/sazietà viene sballato, diventano dipendenti dai cereali e finiscono per mangiare più del dovuto ingrassando.

La soluzione al problema

Scegliendo di acquistare le nostre crocchette, hai fatto il primo passo per aiutare il tuo gatto a recuperare il suo peso forma.

I prodotti FirstMate infatti, non contengono né cereali, né stimolanti dell’appetito.

Questo significa che nell’arco di qualche settimana, riuscirai a ripristinare il corretto funzionamento di fame e sazietà e il tuo gatto non sentirà più il bisogno di mangiare più del dovuto.

Il secondo passo che ti serve fare è capire qual è la giusta dose di cibo da dargli per dimagrire in modo sano.

Innanzitutto ci vuole pazienza. Fare cambiamenti troppo drastici non è una cosa buona.

Se il corpo del gatto era abituato a mangiare 100 fino a ieri e oggi gli dai 50, vivrà un forte stress.

Il passaggio deve essere graduale.

Ti faccio un esempio, così ti sarà più facile capire come comportarti.

Facciamo finta che il tuo gatto pesa 7kg e il suo peso ideale è 4.5kg. È un gatto adulto, con uno stile di vita abbastanza sedentario.

Nella foto qui sotto puoi vedere la tabella con le dosi consigliate:

dosi consigliate gatto

Il gatto è adulto, ma siccome fa poco movimento, devi considerare la colonna “Senior/sedentario“.

La dose corretta per un gatto adulto sedentario di 7kg è di circa 110 grammi al giorno.

Il suo peso ideale però dovrebbe essere di 4.5kg, cioè una dose intorno ai 52 grammi.

Come puoi arrivare a questa dose in modo graduale?

Per ridurre al minimo lo stress, puoi partire con una dose intorno ai 95 grammi al giorno, che corrisponde a un gatto di 6,5kg.

Vai avanti per un paio di settimane e tieni monitorato il suo peso. Dovrebbe iniziare a scendere e il tuo gatto non dovrebbe sentirsi debole o affamato.

Continua finché il suo peso arriva intorno ai 6,5kg, allora potrai ridurre ulteriormente la dose, per esempio a 80 grammi al giorno.

Anche in questa fase, continua a monitorare il suo peso, se continua a scendere e lui sta bene, tutto sta andando per il meglio.

Quando raggiungerà i 6kg, riduci ancora la dose e vedrai che nel tempo riuscirai a portarlo al suo peso ideale di 4.5kg, con una dose giornaliera di 52 grammi!

Puoi riassumere il procedimento in questo modo:

Per far dimagrire il tuo gatto, parti con una dose leggermente inferiore a quella consigliata per il suo peso attuale. Una volta raggiunto il nuovo peso, abbassa di nuovo la dose, finché non arriva al peso desiderato.

Se il tuo gatto fin da subito non mangia tutto il cibo che gli dai, non preoccuparti! Significa che è sazio, va bene così!

Le nostre crocchette sono molto nutrienti e sazianti.

A quel punto regola la dose iniziale in base a quello che effettivamente mangia e controlla l’andamento del peso.

Ricorda sempre una cosa importante: far perdere peso al tuo gatto è una cosa delicata.

Se non sei esperto o non sei sicuro di quello che stai facendo, o se il tuo gatto ha problemi di salute, fatti seguire da un veterinario. Lui saprà darti le indicazioni migliori per farlo dimagrire in tutta sicurezza

Acquista ora i prodotti FirstMate:

Acquista ora